Al German Design Award due nomination per il designer Andrea Cingoli

Andrea Cingoli, il designer abruzzese fondatore di CONCEPTICON studio, è stato inserito dal prestigioso German Design Council, tra i partecipanti del German Design Award 2018. La peculiarità dell’ambito riconoscimento risiede proprio nella procedura di accesso, con la giuria che valuta, in maniera propedeutica, l’ammissione al concorso sulla base dei lavori e del curriculum professionale del candidato. Due le proposte che sono state apprezzate, Duc(oo)k (strumento multifunzioni per la cucina) e Flamp (lampada realizzata in Flexiglass, materiale di riciclo brevettato dallo stesso designer abruzzese).

Il German Design Council, fondato, nel 1953, su iniziativa del Bundestag tedesco, sostiene l’industria in tutte le questioni volte a generare un valore aggiunto di marca attraverso il design ed è l’organismo deputato, ogni anno, ad assegnare l’ambitissimo riconoscimento. Non a caso il German Design Council è uno dei centri di competenza leader a livello mondiale per la comunicazione e la gestione del marchio nel settore del design. La rete esclusiva di membri della Fondazione include, oltre a progettisti di fama internazionale e alle associazioni di design, in particolare i proprietari e gli amministratori di oltre duecento aziende. Alla base dell’attività del German Design Council la convinzione che il design contribuisce direttamente al successo commerciale complessivo, al punto che i premi sono assegnati solo a progetti che rappresentano davvero un contributo pionieristico al panorama internazionale. A garantire la missione la giuria estremamente stimata e di portata internazionale.

Le nomination giungono dopo che, solo pochi mesi fa, Andrea Cingoli aveva inanellato prima il Red Dot Award: Design Concept di Singapore e poi, L’European Product Design Award di Bruxelles, conquistando, con una serie di creazioni, due medaglie d’oro, cinque d’argento, una di bronzo e ben 4 menzioni speciali.

“Questo riconoscimento, mi lusinga particolarmente – dichiara Andrea Cingoli di Concepticon Studio – innanzitutto per la portata del premio, ma ancora di più per la valenza che ha il solo fatto di ricevere le nomination da una giuria internazionale, che segue una procedura diversa di valutazione rispetto gli altri concorsi. Per il momento tengo le dita incrociate, con la speranza che meriti di entrare tra i vincitori. Tra l’altro, Duc(oo)k, è tra i progetti finalisti all’ IDSAIDEA 2017, il riconoscimento che viene conferito, annualmente, dall’Industrial Designers Society of America”.

 

Duc(oo)k, è uno strumento multifunzione per la cucina che unisce una linea innovativa ma, al tempo stesso, consenta un versatile impiego. Posizionato a vista, vicino ai fornelli, o su un piano operativo attiguo, è uno strumento multiuso capace di diventare pinza grande, pinza piccola, forchettone o schiumarola a seconda di come viene impugnato. Il suo originalissimo aspetto a “paperella”, lo legittima a rimanere ben in vista, pronto all’uso ma anche come elemento di arredo della propria cucina.
 Per la sua realizzazione è stato concepito l’utilizzo di materiale plastico,  completamente riciclabile, resistente fino a 220 gradi, che non danneggia le pentole con rivestimento interno antiaderente. Dispone di un base in silicone che consente l’appoggio dello strumento durante l’utilizzo.

 

Flamp, è la lampada del designer abruzzese, frutto della sperimentazione formale del Flexiglass, un materiale ottenuto con un procedimento innovativo, in via di brevettazione.  La lampada da tavolo cristallizza una fiamma e la trasforma in elemento di design rendendolo nuova fonte di illuminazione e, contemporaneamente, oggetto d’arte, una scultura, su base circolare metallica, che incorpora un led da 3 watt.

 

ANDREA CINGOLI – laureato con lode in Architettura, presso l’Università G. d’Annunzio nel 2006. Dal 2000 è direttore tecnico della Cingoli Consolidamento e Restauro. Ha cofondato Zo_Loft Architetture & Design e Studio [OPS!]. Nel 2014 fonda CONCEPTICON, uno studio di concept design orientato in creatività ed innovazione dei modelli di business. Negli ultimi anni si classifica ai primi posti, in concorsi e premi internazionali come IDA, IF Design Award, Red Dot Award Design Concept, e altri.

 

Data

14.09.17


Categoria

news


Autore

admin


VUOI SAPERE DI PIÙ
SUI NOSTRI LAVORI?

CONTATTACI